Implantologia

Impianti Dentali

L’implantologia si occupa della sostituzione di uno o più elementi dentali (compromessi o già mancanti) con elementi artificiali formati da una piccola vite in titanio, posizionata attraverso un intervento chirurgico, chiamata impianto dentale. A distanza di qualche mese dall’inserimento, l’impianto dentale si integra con il tessuto osseo (osteointegrazione) e a guarigione avvenuta, o in alcuni casi anche in fase precoce (carico immediato), è possibile utilizzarlo come sostegno per la protesi fissa (corona o ponte) o per la protesi mobile (per darle più stabilità).

I componenti della protesi su impianto dentale

La protesi fissa o mobile su impianti consta di tre elementi principali:

  1. la parte protesica (corona fissa o protesi mobile)
  2. il moncone (moncone pilastro nella protesi fissa e moncone con attacco nella protesi mobile)
  3. impianto dentale vero e proprio (fixture) in titanio che si inserisce nell’osso.

Domande & Risposte 

La tecnica tradizionale (implantologia a carico differito) prevede di “caricare”, ossia di fissare la corona sugli impianti, solamente quando è avvenuta l’osteointegrazione. Il processo per l’inserimento di un impianto dentale con carico differito è costituito da una fase chirurgica e una fase protesica per un periodo di tempo medio di 3 mesi.

  1. Fase chirurgica: si inserisce sotto anestesia locale nella struttura ossea l’impianto dentale.
  2. Segue una fase di guarigione di qualche mese durante il quale il nuovo osso formato, aderirà alla superficie dell’impianto ancorandolo.
  3. Fase protesica: a osseointegrazione avvenuta, dopo aver preso un’impronta, si prepara e posiziona una protesi o un nuovo dente definitivo sull’impianto.

Come per qualsiasi altro intervento chirurgico, potrebbe derivarne qualche disagio. Normalmente al momento dell’inserimento dell’impianto dentale, il paziente viene anestetizzato o sedato per ridurre ogni possibilità di disagio. La maggior parte dei pazienti riferisce di sentirsi molto più a proprio agio nel seguire la procedura di quanto avevano previsto. È normale riportare una lieve dolenzia e gonfiore post-operatorio. Questi disturbi vengono generalmente trattati con un normale analgesico. Potrete tornare al lavoro il giorno successivo.

Gli innesti ossei sono utilizzati per riempire difetti ossei, forniscono un sostegno strutturale e rafforzano le aree dei mascellari nei casi di perdita ossea. Ad esempio, talvolta, prima di inserire un impianto dentale o una protesi, è necessario un innesto per ricostruire il tessuto osseo. L’innesto agirà come una struttura di sostegno o come un ponte per la normale crescita di osso. Con il passare del tempo, le cellule del paziente inizieranno a crescere all’interno dell’innesto. Mentre l’organismo del paziente procede nel suo naturale processo di guarigione, l’innesto verrà gradualmente sostituito da nuovo tessuto osseo.

Molto spesso i pazienti prima di sottoporsi a un intervento per impiantare un dente (e di spendere cifre rilevanti) cercano garanzie sulla lunga durata dell’impianto. Possiamo affermare che non esistono garanzie certe, nessun professionista serio sarà in grado di dire con sicurezza “questo impianto dura 6 o 10 anni”. I dati della letteratura scientifica attestano che la durata di un impianto dentale è in media di 10/15 anni, nel 95 per cento dei casi clinici (Torabinejad et al., J Endod 2015; Setzer & Kim, J Dent Res 2014; Lang et al., COIR 2012). Se la soluzione di partenza è ottimale ossia: il paziente è in ottima salute, non fuma, non presenta alcun tipo di infezione, l’osso mascellare/mandibolare è sano e ha una buona densità e spessore, la probabilità di insuccesso dell’intervento è molto, molto bassa. Se a queste condizioni si aggiunge la pedissequa osservazione delle indicazioni dell’odontoiatra, durante la fase di post intervento, l’impianto dentale avrà durata maggiore rispetto ai dati su riportati. Una corretta igiene orale sia domiciliare che professionale, infatti, permette di allungare di molto la vita dell’impianto dentale.

Pertanto, in conclusione, la buona riuscita di un trattamento implantare dipende di certo dalla professionalità dell’odontoiatra, tuttavia il comportamento del paziente incide molto sulla durata dell’impianto.

Impianti Dentali
Ti mancano alcuni o tutti denti e desideri una soluzione fissa?
La tua dentiera non è stabile?

contattaci


Orario di Apertura

Martedì - Venerdì
AM 9.00 - 12.00
Martedì - Venerdì
PM 14.30 -18.30
Lunedì
CHIUSO

Brochure Dr. Lucà

PDF
size: 0 kb